CHE COS’E’ IL MINIBASKET

Il minibasket è un “gioco-sport”, ispirato alla pallacanestro, che aiuta il bambino a migliorarsi dal punto di vista motorio, sportivo e sociale.
Si tratta infatti di uno sport di squadra, che coinvolge quindi un gruppo di bambini che diventano “squadra”. I fondamentali vengono insegnati
sotto forma di gioco così come il regolamento.

Minibasket: per che età è indicato?

E’ uno sport indicato per bambini dai 5 agli 12 anni. Oltre gli 12 anni, si passa al basket vero e proprio.Energy basketball propone quindi corsi sportivi per bambini dai 5 e 6 anni  in su.

Caratteristiche
è uno sport di squadra, quindi a partecipare è la squadra e non il singolo;

è uno sport di situazione, in cui ogni azione del gioco è imprevista: a seconda di come si sviluppa il gioco, l’azione può prendere una direzione piuttosto che un’altra;

è uno sport con stile attentivo fluttuante, che in gergo tecnico significa che l’attenzione deve spostarsi di continuo dalla visione di gioco globale a quella particolare (es. precisione nel passaggio) e viceversa;

è uno sport open closed skills, che in parole semplici significa che si tratta di un mix complesso di movimenti, che sviluppa quindi capacità diverse.Il minibasket è lo sport più indicato per lo sviluppo della coordinazione dinamica generale sopratutto a partire dagli 8 anni.

I fondamentali e le regole del Minibasket
I fondamentali sono i gesti base del gioco. Nel minibasket sono: palleggio, tiro, passaggio, attacco e difesa.

Come ogni sport, il minibasket ha delle regole, che si rifanno a quelle più complesse del basket ma che vengono semplificate per i bambini:

Lo scopo di ogni squadra è quello di lanciare la palla nel canestro avversario e di impedire alla squadra avversaria di impossessarsi della palla o di realizzare un canestro;

Le due squadre che si fronteggiano sono composte da un minimo di 10 fino ad un massimo di 12 giocatori; in campo ci sono fino ad un massimo di 5 giocatori per squadra;

La partita è divisa in 4 tempi da 8 minuti ciascuno. Tra il 2° ed il 3° tempo ci sono 5 minuti di riposo;

La palla deve essere giocata con le mani, passata, lanciata, o palleggiata ai compagni in qualsiasi direzione, all’interno delle linee di demarcazione del campo da gioco.

Il fallo viene fischiato se si colpisce volontariamente la palla con il pugno o il piede, ma non se la palla tocca accidentalmente una parte del corpo;

Un giocatore non può camminare né correre con la palla in mano, può spostarsi per il campo palleggiando con una mano sola;

Un giocatore non può:palleggiare con due mani;accompagnare la palla con la mano mentre palleggia;iniziare di nuovo a palleggiare dopo essersi fermato con la palla tra le mani;

I giocatori, che sono sia attaccanti sia difensori, devono cercare di non urtare i loro avversari. Non si deve mai dimenticare che l’avversario è un compagno di gioco.

Quali capacità sviluppa il bambino?

Il minibasket aiuta a sviluppare capacità a molti livelli:

Capacità MOTORIE : sviluppo di schemi motori di base (es. correre, saltare); percezione spazio-temporale; coordinazione; equilibrio; rapidità; resistenza; forza; ritmo;

Capacità COGNITIVE: consapevolezza del proprio corpo e dei propri movimenti in relazione all’ambiente; concentrazione; anticipazione del gesto atletico avversario; creatività; problem solving; autoefficacia; motivazione; osservazione e decision making;

Capacità SOCIO-RELAZIONALI: stimolazione della relazione con compagni e allenatore; capacità di stare in gruppo e collaborare; empatia; capacità comunicative dentro e fuori dal campo; capacità di comprensione e rispetto degli altri e delle regole;

Capacità EMOTIVE: gestione della sconfitta e del fallimento; consapevolezza e gestione delle emozioni (es. rabbia, paura, gioia);

Capacità TECNICHE: manipolazione della palla; acquisizione fondamentali senza palla: tiro, palleggio, passaggio; acquisizione fondamentali con la palla: attacco, difesa.Queste capacità si sviluppano sopratutto dai 10 anni in poi con la costante partecipazione agli allenamenti.

Abbigliamento e attrezzatura per il minibasket
I bambini devono essere comodi: pantaloncini e maglietta sono il giusto compromesso. La palla viene fornita dalla società
sportiva ovviamente un paio di scarpe ginniche basta che siano comode.

Come si svolge un allenamento?

In genere l’allenamento di minibasket dura un’ora.ecoc come lo strutturiamo all’Energy:

giochi per lo sviluppo fisico atletico che utilizziamo nella fase di “riscaldamento” giochi per il miglioramento del trattamento di palla,
giochi di tiro , passaggio, che sviluppiano nel tema principale dell’allenamento e fase di gioco e situazioni con mini partite a tema con superiorità numerica , partitella a tutto campo , gioco di defaticamento.

In genere gli ultimi quindici minuti di ogni allenamento sono dedicati alla partita. Lo sport è un gioco… E allora giochiamo!

Cosa aspetti Inizia a giocare, vienici a trovare in palestra ad Albignasego, Casalserugo, Due Carrare, Maserà di Padova il basket e il minibasket sono le attività sportive adatte per il coinvolgimento dei bambini dai 5 anni in su , il minibasket è adatto anche ai bambini timidi che grazie all’attrezzo molto giocoso entrano in sintonia con il gruppo.